PERCORSO CARNIA CLASSIC 2020 GRANFONDO

PERCORSO CARNIA CLASSIC 2020 GRANFONDO

PERCORSO CARNIA CLASSIC 2020 - GRANFONDO
TERRENO 100% asfalto
DISTANZA 114 Km
DISLIVELLO 3200 mt.
TIPO GRANFONDO
DESCRIZIONE
Partenza in centro a Villa Santina, direzione Raveo. Al trivio invece di salire in paese si va a sinistra in salita verso Colza. Poi discesa su Enemonzo; raggiunta la statale si va a destra e la si segue sul nuovo tracciato fino allo svincolo per Socchieve. Si lascia la statale e si scende per la vecchia “cleva” in paese. Si prosegue in piano e al bivio si va a destra verso Preone. Strappetto ripido ma breve fra le case e poi tratto pianeggiante che porta all’imbocco della valle di Preone. Due tornanti fanno prendere quota e un tratto in piano fa riprendere fiato prima di un tratto particolarmente ostico. La salita è breve ma ripida e con un paio di rettilinei intervallati da tornanti porta nella splendida località Chiampon, in val di Preone. Tratto veloce in piano fino ad intersecare la Provinciale in località Pozzis. Si sale a sinistra su pendenze sempre morbide e costanti per 4km circa fino a Sella Chianzutan. Discesa molto veloce fino al lago di Verzegnis poi una brerve salita porta a Chiaicis e altra discesa che porta al ponte di Avons. Dopo il ponte rettilineo lungo via Val di Gorto , superare la rotonda della piscina e svoltare poi a destra su via Divisione Garibaldi. Alla rotonda della stazione andare a sinistra e sempre dritti superare il semaforo e salire lungo via Paluzza. Immettersi sulla statale 52 e proseguire passando per Imponzo, Cedarchis e Arta Terme. Qui salire dolcemente a destra passando per località Alzeri, poi scendere nuovamente sulla statale in prossimità del ponte di Sutrio. Imboccarlo e poco dopo andare a destra direzione Cercivento. Non si entra in paese ma si va a sinistra e si risale la val calda verso Zovello e Ravascletto. Picchiata su Comeglians e poi a destra si arriva a Ovaro . La Extreme va verso lo Zoncolan mentre la GF prosegue sulla Statale verso Villa Santina fino frazione Chiassis di Lauco. Qui si svolta a sinistra e si sale verso Trava con pendenze importanti e poi in piano ad Avaglio. Breve discesa e svolta a sinistra per salire facilmente a Lauco. Si continua su pendenze leggermente più impegnative fino a Porteal. Discesa che supera fraz. Vinaio e poi rampa fino a Fuessa. Discesa che supera Buttea e poi ultima rampa per arrivare a Curiedi dove finiscono le fatiche. Manca solo la discesa facile e veloce che attraversando Fusea porta a Casanova di Tolmezzo. Attenzione ai tratti con carreggiata stretta. Ultimo tratto di pochi chilometri pianeggiante e poi arrivo in centro a Villa Santina.

http://www.carniabike.it/varie/wp-content/uploads/gpx/2020-Granfondo.gpx