V prova trofeo Carnia in MTB a Timau di Paluzza

Si è rivelata dura e ricca di spunti tecnici la V prova del Trofeo Carnia in MTB disputata lungo l’anello dei Laghetti di Timau, in comune di Paluzza (UD), domenica 9 luglio. Il tracciato, solitamente adibito a pista da sci di fondo, da circa  vent’anni vede cimentarsi anche i bikers che possono girare in tranquillità senza traffico e godendo della varietà del percorso, che oltre a strada forestale ben rullata offre anche due single track recentemente ripuliti ed inseriti . Questa località merita di diventare punto fisso di allenamento, sopratutto con estati torride come questa .
In gara si è subito avvantaggiato Denis Vogrig della Valchiarò , tallonato da un terzetto composto dai due carnici Manuel Moro della Ki.Co.Sys e Elia della Pietra della Bandiziol c.t. assieme a Andrea Pendini della Lunardi Corratec. Vogrig ha mantenuto la testa tutta la gara mentre dietro piano piano il terzetto si è disgregato regalando il podio a Moro e al vincitore della IV tappa Elia della Pietra. Nel finale da segnalare il grande recupero della coppia Forgiarini, Lozza che agguantano la sesta e settima posizione assoluta, preceduti dal regolare Jurij Lazzaroni.
Prossimo appuntamento con il trofeo Carnia in MTB sarà il raduno di Moggio Udinese il 12 agosto, dove non ci saranno tempi e classifiche ma solo pedalate in compagnia lungo i tracciati della Val Alba, con la scelta tra tre itinerari di diversa lunghezza e difficoltà.