EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Print Friendly, PDF & Email

 

TERRENO discesa su sentiero e salita su strada sterrata
DISTANZA 18Km
DISLIVELLO 1200 mt.
DIFFICOLTÀ  impegnativo

FILE GPS cliccare “scarica” sotto altimetria

 

 

COME RAGGIUNGERE IL POSTO:
Partenza proposta da Tolmezzo

 

DESCRIZIONE PERCORSO:

Da Tolmezzo si raggiunge Lunze passando per Illegio. Lungo il pianoro con prati e baite sulla sinistra si stacca in leggera discesa una pista forestale, poco prima dell’evidente guado. Pochi metri di discesa e si svolta a sinistra. Seguire la strada in comoda salita e poi saliscendi. Più su si trascura la deviazione a destra che porta ai ruderi di M.ga Oltreviso. Possibile arrivare qui salendo da Piedim attraverso Rinch e M.ga Oltreviso, ma è molto dura. Dopo il bivio descritto inizia la discesa con del cemento. Alla prima possibilità si lascia la principale e si va a sinistra in discesa cementata. Si percorre tutta la pista fin che finisce, o volendo si fa una deviazione su sentiero per raggiungere la cima del Gjaideit. Giunti allo spiazzo dove termina la strada si prende il sentiero sulla sinistra individuabile da dei segni rossi su un faggio. Poco più avanti parte un’altra traccia di discesa più difficile. Il sentiero proposto è decisamente impegnativo , ripido e a tornanti stretti all’inizio, poi un tratto più scorrevole e poi sassi. Si atterra sulla vecchia strada che porta a San Floriano. Poche curve e si arriva alla chiesa di Imponzo


UNA PANORAMICA SUL GIRO
Salita  su asfalto fino ai prati di Lunge, poi sterrata con poco dislivello fino allo scollinamento. Decisamente piacevole. La discesa su sentiero è difficile e offre godimento solo al biker con bagaglio tecnico elevato

Informativa estesa su Attività - Cookie - Privacy