50 bikers sulla cima del Dauda

Si è conclusa domenica 8 ottobre la tre giorni che ha visti impegnati i ciclisti di Carnia Bike del centro nazionale Ami di Moggio Udinese che hanno accompagnato il gruppo sportivo di Golosine  (Verona) lungo tre magnifici itinerari nella zona di Arta Terme. Una sorta di gemellaggio nato da un lavoro di gruppo fatto prima dall’hotel Gortani, che ha invitato ed ospitato i bikers veronesi e poi dai volontari Carnia Bike che li ha impegnati lungo le difficili salite carniche, in particolare la giornata di sabato 7 ottobre con la salita al Monte Dauda, la discesa a Fielis e la conseguente visita alla Pieve di San Pietro, tra lo stupore degli atleti rapiti dalle bellezze storiche e naturalistiche del territorio, motivo di orgoglio per i volontari che hanno raggiunto l’obiettivo di far conoscere le meraviglie carniche al di fuori del territorio regionale.